Storico processo contro Shell e Eni

global witness

Due giganti del petrolio, Shell ed Eni, sono attualmente sotto processo a Milano, accusati principali in uno dei più grandi scandali di corruzione della storia.

Shell ed Eni potrebbero subire enormi sanzioni ed essere costretti a restituire uno dei blocchi petroliferi più promettenti in Africa e nello stesso tempo, se giudicati colpevoli, i dirigenti coinvolti di entrambe le società, potrebbero andare in prigione.

Questo processo potrebbe innescare cambiamenti fondamentali nel settore delle estrazioni e nello stesso tempo potrebbe aiutare a porre fine ai loschi affari che consentono ai politici corrotti e alle compagnie internazionali di saccheggiare i paesi in via di sviluppo della loro ricchezza di risorse naturali.

Nel 2011, Shell e la compagnia petrolifera Eni hanno pagato $ 1,1 miliardi in un oscuro accordo per un blocco petrolifero situato al largo delle coste della Nigeria: Global Witness ha rintracciato i documenti che dimostrano che questo denaro è andato all’ex ministro del petrolio, Dan Etete, che si era aggiudicato la proprietà del blocco nel 1998 attraverso una società di sua proprietà, Malabu Oil and Gas.

Dopo sei anni di negazione e di inchieste, Global Witness ha dimostrato che la Shell sapeva che il denaro sarebbe stato dirottato in mani private, ma nonostante ciò è andata avanti con l’accordo

Il processo che è iniziato a Milano nel settembre 2018, coinvolge il personale attuale e antecedente di due delle più grandi corporazioni mondiali. Tra questi figurano l’attuale CEO di Eni, Claudio Descalzi, e l’ex direttore esecutivo della Royal Dutch Shell per Upstream, Malcolm Brinded CBE.

Il Procuratore di Milano sostiene che 520 milioni di dollari derivanti dall’accordo sono stati convertiti in denaro e destinati ad essere pagati all’allora presidente nigeriano Goodluck Jonathan e ad altri funzionari del governo nigeriano. I pubblici ministeri sostengono inoltre che il denaro è stato anche destinato ai dirigenti di Eni e Shell, e che 50 milioni di dollari in contanti sono stati consegnati all’ex responsabile per le operazioni africane.

Un attivista di Global Witness, Barnaby Pace, parteciperà al processo ed è possibile seguirlo su Twitter: @pace_nik e @global_witness

Shell_Knew_2017

Take_the_Future_

Apr news

f ag, global witness

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Personaggi, Politica

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: