Inaugurato il Salone del Libro. Festa grande con istituzioni e pubblico

di Paolo Morelli

Si è svolta questa mattina la cerimonia d’inaugurazione della 24^ edizione del Salone Internazionale del Libro (12-16 maggio). Importanti rappresentanti delle istituzioni hanno preso parte all’evento introdotto dalle parole di Rolando Picchioni, presidente della Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura: «Il Salone è ecumenico e ha surclassato le altre manifestazioni letterarie sparse per l’Italia. Quest’anno continua la riflessione sulla memoria: la nostra cultura è cambiata grazie ai libri che ci hanno reso un po’ più italiani». Un’anticipazione, probabilmente il paese ospite dell’edizione 2010 sarà la Spagna.

Quest’anno il paese ospite è la Russia, in rappresentanza del quale era presente il viceministro delle Telecomunicazioni e dei Mass Media, Alexander Zharov, che ha dichiarato:  «Questo è uno degli avvenimenti più significativi per l’ambiente culturale europeo. La presenza della Russia si inserisce nei festeggiamenti per la letteratura e la cultura russe in Italia e per letteratura e cultura italiane in Russia».

«Anche se nel mondo ci sono pochi motivi per festeggiare – ha aggiunto Ernesto Ferrero, direttore del Salone – qui c’è un’aria significativa, sembra un Capodanno librario. Abbiamo 159 nuove sigle per un totale di circa 150o espositori presenti». Subito prima dell’inaugurazione, il Vescovo di Torino, Cesare Nosiglia, ha commentato: «Anche la Chiesa è presente con molte case editrici, alcune delle quali nate in questa città. L’editoria cattolica dimostrerà di essere aperta alla cultura laica».

Hanno partecipato anche il sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali, Francesco Maria Giro, il sottosegretario al Ministero della Difesa, Guido Crosetto, il Governatore del Piemonte, Roberto Cota, il presidente della Provincia di Torino, Antonio Saitta e il sindaco di Torino Sergio Chiamparino; in compagnia del direttore generale di Lingotto Fiere, Andrea Varnier. Tra il pubblico, l’ex sindaco di Torino Valentino Castellani, il consigliere regionale Davide Gariglio, il candidato sindaco Piero Fassino, e l’assessore regionale alla Cultura, nonché sfidante di Fassino, Michele Coppola.

Annunci


Categorie:Inchieste Varie

Tag:, , , , , ,

1 reply

  1. Questo articolo l’ho trovato molto interessante! Complimenti! Sono capitato nel tuo blog per caso, e tornerò di sicuro a trovarti. Spero anche tu possa ricambiare al visita, nell’ultimo post del mio blog affronto il problema della storia con una lettera aperta ad un critico letterario!
    Non mancare:
    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/12/lettera-a-satisfiction/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: