Il pacifista “Turi”, espulso dalla Val di Susa, prova con il Presidente

 

 

 

 

 

 

E’ stato notificato al noto pacifista Salvatore Vaccaro detto “Turi” il provvedimento del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per un anno nei comuni di Avigliana, Bussoleno, Chiomonte, Exilles, Gravere, Giaglione, Susa.

Oggi in occasione della visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano a Torino “Turi” ha tentato di avvicinarsi ai cordoni di sicurezza. Dopo essere stato identificato ha cercato di arrampicarsi su una cancellata ma è stato bloccato dalla polizia e accompagnato in Questura.

APR news



Categorie:Personaggi, Politica

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: