Enore Zaffiri : L’esperienza storica della musica elettronica a Torino

Il 27 e 28 marzo l’Università degli Studi e il Conservatorio di Torino, organizzano due giornate di studi dedicate al pioniere della musica elettronica torinese, Enore Zaffiri, a cura di Andrea Valle e Stefano Bassanese con il patrocinio dell’AIMI – Associazione di Informatica Musicale Italiana e la collaborazione del CIRMA – Centro Interdipartimentale di Ricerca su Multimedia e Audiovisivo dell’Università degli Studi di Torino. L’evento si svolgerà presso il Laboratorio Multimediale G. Quazza, nella sede di Palazzo Nuovo (Via S. Ottavio 20), Martedì 27 dalle 14,30 alle 18,00 e Mercoledì 28 dalle 10,00 alle 13,00.
Parteciperanno esperti, studiosi, testimoni diretti e lo stesso Zaffiri che l’indomani festeggerà il suo ottantaquattresimo compleanno. A conclusione dei lavori, Mercoledì 28 marzo alle ore 17,30, è previsto un concerto all’auditorium del Conservatorio. In questa occasione si ascolteranno i più significativi lavori del compositore torinese sviluppati tra gli anni ’60 e ’70.

Enore Zaffiri, precursore di molte riscoperte della pratica della musica elettronica odierna, ha fondato nel 1966 lo studio di informazione estetica SMET, esperimento di sintesi estetica tra le sintassi musicali, poetiche e visive. È stato docente di musica elettronica al Conservatorio di Torino dal 1968 al 1982 e ha avuto un ruolo cruciale per lo sviluppo di questo insegnamento in Italia (seconda cattedra in un conservatorio italiano).

APR news To

Annunci


Categorie:Inchieste Varie

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: