Respinto l’appello di Assange, ma non è finita

Respinto l’appello presentato da Julian Assange, arrestato dopo la denuncia di due donne che lo accusano di violenza sessuale.

I suoi legali hanno due settimane per presentare un nuovo ricorso, basato su un cavillo legale. Solo dopo sarà possibile valutare la possibilità di rivolgersi alla Corte europea dei diritti dell’uomo di Strasburgo.

In allegato comunicato stampa della sentenza

UKSC_2011_0264_ps

APR news To



Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: