Segregazione delle giovani donne indiane

20120714-170332.jpg

India, il villaggio di Asara ha messo al bando i ”matrimoni d’amore” e vietato alle donne sotto i 40 anni di uscire a fare ”shopping” e usare il cellulare. La decisione, bollata dalla stampa indiana come una ”fatwa di stile talebano”, è stata presa dal consiglio locale (chiamato ”panchayat”) di Asara, un centro rurale del distretto di Baghpat.
Di recente il livello di ”moralità” era in declino, secondo i maggiorenti della piccola comunità. Così, allarmati per l’onore del villaggio, gli ”anziani” si sono riuniti e hanno dettato un nuovo codice di comportamento valido per tutte le giovani donne. Non sarà loro permesso di uscire da sole per andare al mercato, si dovranno coprire il capo e non potranno usare il telefonino in strada.
In seguito al clamore dei media, la polizia è intervenuta arrestando due dirigenti politici locali poi subito rilasciati dopo la massiccia protesta dei residenti. Una società chiusa le cui regole e sanzioni sociali potrebbero alla fine risultare più forti della legge.
APR news
F. Q.net



Categorie:Esteri

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: