Smantellato giro di estorsioni ed usura per un milione di euro

20120717-113515.jpg

Incastrati dalle telecamere della Guardia di Finanza mentre intascavano duemilacinquecento euro frutto di estorsione, da un imprenditore di Tortona che li supplicava di non richiedere più denaro, non essendo più in grado di far fronte alla continua pretesa di soldi.
Tutto questo, sotto gravissime minacce legate alla perdita immediata del lavoro o a percosse.
Sono stati arrestati così, in flagranza di reato, due fratelli originari di Cittanova (Reggio Calabria) ma residenti da tempo a Tortona.
Arrestato anche un terzo soggetto e denunciate altre dieci persone coinvolte a vario titolo.

Estorsioni, usura, violenze, gravissime minacce, praticate e rivolte a molti imprenditori di Tortona, che sono stati costretti, in alcuni casi a partire dal 2005, a versare ripetutamente – anche con intervalli di quindici giorni – denaro contante per un giro d’affari complessivo ricostruito pari a quasi un milione di euro.
Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Torino, hanno svelato anche in questo territorio, attraverso giorni di appostamento, intercettazioni ambientali e filmati registrati dalle Fiamme Gialle, un pericolosissimo sistema nascosto di estorsioni e usura in cui sono caduti in trappola molti imprenditori tortonesi, tra i quali titolari di concessionari d’auto, immobiliaristi, agricoltori e commercianti.
I molti casi di usura accertati hanno svelato tassi di interesse annui del 30%, fino a raggiungere in alcuni casi anche il 120%.
L’Autorità Giudiziaria e la Guardia di Finanza hanno contestato agli estorsori l’aggravante di aver agito avvalendosi delle condizioni dell’associazione di tipo mafioso, alla stessa stregua cioè di un associazione mafiosa, che usa la forza di intimidazione e sfrutta la condizione di assoggettamento e omertà che inevitabilmente ne deriva.
APR news
FGdiF



Categorie:Cronaca

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: