“Ė viva la Torre di Pisa” di Daniele Segre al 64º Prix Italia

20120912-152748.jpg

Approda alla vetrina del prestigioso 64° Prix Italia E’ viva la Torre di Pisa, il film prodotto dalla società I Cammelli e diretto dal regista torinese Daniele Segre. Prendendo come scansione temporale il passare delle stagioni e come partitura letteraria e narrativa alcune citazioni da illustri viaggiatori, interpretate dall’attore Antonello Fassari, Segre lascia che sia la celebre Piazza del Duomo di Pisa a raccontarsi. Con il susseguirsi delle narrazioni – tante piccole storie che la vedono come protagonista – in una babele linguistica con suggestioni visive, sonore, musicali, la piazza diventa simbolo di pace e incontro fra le genti in un clima sereno e giocoso. Basti pensare al gesto assai comune di sorreggere la Torre cui si sottopongono tutti o quasi i turisti che giungono nella città toscana.

Il film di Daniele Segre si mantiene equidistante sia dallo stile classico documentaristico, sia dalla dimensione illustrativa e didascalica

Dopo l’anteprima nazionale al Prix Italia di Torino – martedì 18 settembre, ore 20.30, Cinema Massimo – il film sarà presentato a Pisa – venerdì 21 settembre ore 21, al Giardino Scotto, Lungarno Fibonacci. (in caso di pioggia l’anteprima del film avra’ luogo al Cineclub Arsenale con due proiezioni a partire dalle 20,30)

PROGRAMMA DEGLI EVENTI E DELLE SERATE PRIXITALIA 2012

PrixItalia2012_Eventi

APR news

F. R.C.

Annunci


Categorie:Inchieste Varie

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: