Operazione Minotauro, prime 58 condanne alla ‘ndrangheta

 

Si e’ chiusa con 58 condanne a Torino la prima tranche del processo Minotauro, nato dalla maxi-inchiesta sulla presenza della ‘ndrangheta in Piemonte e sui suoi tentativi di condizionare la vita politica nel Torinese. Al vaglio del gup Roberto Trevisan c’era la posizione dei 73 imputati che avevano scelto il rito abbreviato. Quattordici imputati sono stati assolti, sette sono stati scagionati dal reato di associazione di stampo mafioso. Per un’altra settantina di imputati il processo, che si svolge con rito ordinario, inizierà il 18 ottobre. Il giudice ha anche disposto la confisca di beni per milioni di euro.  ”E’ una sentenza in linea con le nostre aspettative”, ha dichiarato uno dei pm che hanno condotto l’inchiesta.

APR news



Categorie:Cronaca

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: