Folla brucia vivo un uomo sospettato di aver bruciato Il Corano

20121223-111632.jpg

Pakistan: Un uomo sospettato di aver dato fuoco a una copia del Corano è stato linciato da una folla inferocita e bruciato vivo. E’ successo nel piccolo villaggio di Seeta, nella provincia pachistana di Sindh. In base alle prime informazioni, l’uomo era di passaggio a Seeta e aveva trascorso la notte in una moschea. L’indomani mattina, alcuni fedeli hanno ritrovato pagine bruciate del Corano. “Ha recitato le ultime preghiere della sera e si è fermato a dormire nella moschea.
Quando siamo entrati per le preghiere del mattino abbiamo trovate le ceneri di alcune copie del Corano. I fedeli hanno pensato che fosse stato lui considerando il fatto che era solo dentro la moschea. Per cui lo abbiamo consegnato alla polizia”, ha detto l’imam di Seeta Usman Memon. Tuttavia, la notizia si è subito sparsa nel villaggio e una folla inferocita ha fatto irruzione nel commissariato prelevando l’uomo. Poi gli hanno dato fuoco. “C’erano più di 200 persone contro una decina di poliziotti”, ha detto il capo della polizia, Ghulam Mustafa. La vittima non è stata identificata e la polizia ha arrestato una ventina di persone.

Apr news
F ansa



Categorie:Cronaca, Esteri

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: