Siria: flussi di rifugiati così alti visti solo in Ruanda

20130717-202234.jpg

La crisi dei rifugiati a causa del conflitto in atto in Siria e’ la peggiore dal genocidio del Ruanda del 1994. Lo ha denunciato l’Alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati Antonio Gueterres. Attualmente circa 1,8 milioni di persone sono registrate come rifugiati nei Paesi vicini della Siria e circa seimila persone al giorno fuggono dal Paese arabo.
”Non abbiamo mai visto un flusso di rifugiati aumentare a un livello cosi’ spaventoso dal genocidio in Ruanda di 20 anni fa”, ha detto Gueterres. Da parte sua, Valerie Amos, responsabile degli Affari umanitari dell’Onu, ha chiesto alla comunita’ internazionale di valutare la possibilita’ di operazioni umanitarie attraverso i confini per portare aiuti in Siria, dove 26 mesi di violenze e combattimenti hanno fatto almeno 100mila morti.

APR news
F aki



Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: