Italy: Torino, chiuso laboratorio abusivo cinese

DSC_0684

Questa mattina, a seguito di un’articolata indagine conclusasi nelle ultime ore, la polizia di Torino ha scoperto un laboratorio tessile abusivo sito all’interno di uno stabile di via Massari. Il titolare dell’attività, un cittadino cinese di 54 anni, è stato denunciato per sfruttamento del lavoro nero perpetrato nei confrontidi un gruppo di suoi connazionali, anch’essi trovati all’interno del laboratorio all’atto del controllo. All’interno del capannone, erano presenti 36 postazioni per macchine da cucire e 5 macchinari per attaccare i bottoni, il tutto posto sotto sequestro. La struttura non è a norma, comprese le apparecchiature ed i macchinari ivi ritrovati.

APR news

F QdiTo

Annunci


Categorie:Cronaca

Tag:, , , , , ,

1 reply

  1. Reblogged this on .

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: