Russia: donna kamikaze uccide 18 persone

20131229-141041.jpg

Sono almeno 18 le persone uccise mentre i feriti sono almeno 27, in un’esplosione avvenuta all’ingresso della stazione di Volgograd, nel sud della Russia. Lo ha reso noto il portavoce della Commissione inquirente, Vladimir Markin, confermando che si è trattato di un attentato terroristico.
L’esplosione è avvenuta intorno alle 12.45 (ora locale). A farsi saltare in aria, in prossimità della fila davanti ai metal detector, sarebbe stata una donna kamikaze.
Si tratta del secondo attentato in pochi mesi nella città caucasica: lo scorso ottobre, una terrorista suicida si era infatti fatta esplodere su un autobus, provocando la morte di sei persone e il ferimento di altre 30.
Dopo l’attentato il ministero degli Interni russo ha rafforzato le misure di sicurezza in tutte le stazioni ferroviarie e negli aeroporti. Il presidente Vladimir Putin, ha reso noto il suo portavoce Dmitry Peskov, ha chiesto alla Commissione inquirente l’adozione di tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza. Putin ha anche chiesto di assicurare tutta l’assistenza necessaria alle vittime dell’esplosione, provvedendo al loro trasporto a Mosca se necessario.

Apr news
F Ign

Annunci


Categorie:Cronaca, Inchieste Varie, Politica

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: