Libia: in fiamme il più grande deposito petrolifero

img_5608

Il più grande deposito petrolifero libico, quello di Sidra, vicino al terminal di Ras Lanuf è in fiamme. Un razzo lanciato dagli islamisti della coalizione (Fajir) ha colpito una maxi cisterna che ha preso fuoco.
Lo riferisce il portavoce della sicurezza locale, sottolineando che il rischio è che l’incendio possa propagarsi ad altri serbatoi. Nell’attacco di ieri sono morti 22 soldati libici.
Gli scontri sempre piu’ forti degli ultimi giorni hanno ridotto la produzione di petrolio della Libia, tornata nel mesi scorsi ad oltre 900.000 barili al giorno a soli 352.000, riferisce la compagnia statale Noc.

Apr news
Fag, ph web

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: