Al Nusra in Siria abbandonerà Al Qaeda?

pnwtP0w1_400x400

I leader di Al Nusra in Siria stanno prendendo in considerazione il taglio dei loro legami con al Qaeda, per formare una nuova entità sostenuta da alcuni Stati del Golfo che cercano di rovesciare il presidente Bashar al-Assad.

Le fonti all’interno e vicino ad al Nusra hanno detto che questo piano di distacco è appoggiato dal Qatar. Una fonte ha confermato che il Qatar ha voluto che al Nusra diventi una forza puramente siriana, non legata ad al Qaeda. Promettono il loro sostegno in denaro e forniture una volta tagliati i legami con al Qaeda.

Questo potrebbe trasformare Al Nusra da gruppo di miliziani indebolito in una forza in grado di contrastare lo Stato islamico soprattutto adesso che l’ISIS si trova sotto pressione a causa dei bombardamenti delle forze militari curde e irachene.

I funzionari del Qatar non si sono resi disponibili per commentare la notizia.

Mentre attendono l’ultima decisione dal suo consiglio, Shoura, Al Nusra non perde tempo.

Funzionari dei servizi segreti degli Stati del Golfo, tra cui il Qatar, hanno incontrato il leader di Al Nusra, Abu Mohamad al-Golani più volte negli ultimi mesi per incoraggiarlo ad abbandonare al Qaeda e per discutere del supporto che potrebbero fornire, hanno detto le fonti.

“Una nuova entità vedrà la luce presto, che comprenderà Al Nusra e Jaysh al Muhajereen wel Ansar e altre piccole brigate”, ha detto al-Sham Muzamjer, una figura di spicco della jihad, che è vicina ad al Nusra e altri gruppi islamisti in Siria.

“Il nome di al Nusra sarà abbandonato se avverrà lo svincolo da al Qaeda. Ma non tutti gli emiri di al Nusra sono d’accordo, ed è per questo che l’annuncio è stato ritardato”, ha detto al Sham.

L’offerta del Qatar potrebbe complicare ulteriormente la guerra in Siria, visto che gli Stati Uniti si preparano ad armare e addestrare i ribelli non-jihadisti per combattere Stato islamico.

Al Nusra è elencata dagli Stati Uniti come un gruppo terroristico ed è stata sancita dal Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ma per il Qatar, eliminando al Nusra si eliminerebbero gli ostacoli giuridici perché rimanga nell’elenco dei gruppi terroristici.

LOTTA allo stato islamico

Uno degli obiettivi della nuova entità sarebbe di combattere lo Stato islamico, il principale concorrente di al Nusra in Siria. IS è guidata dal  jihadista iracheno Abu Bakr al-Baghdadi, che ha contribuito anche a creare al Nusra.

Una volta era il gruppo più potente nella lotta contro Assad, Al Nusra è stata indebolita quando la maggior parte dei suoi comandanti e combattenti, con Baghdadi, hanno lasciato il gruppo per formare lo Stato Islamico.

Molti dei capi rimasti di al Nusra sono stati uccisi, sono state confiscate loro le armi, altri comandanti sono costretti alla clandestinità, i loro territori sono stati sequestrati.

Ma di recente lo Stato Islamico è sotto pressione a causa degli attacchi aerei della coalizione guidata dagli Stati Uniti. Ha anche perso terreno preso dai combattenti curdi in Siria e dalle forze armate irachene. Nonostante ciò il gruppo è lontano dal collasso.

Ma se al Nusra si divide da al Qaeda, esiste qualche speranza che, con finanziamenti adeguati, l’inserimento e la formazione, i combattenti del nuovo gruppo saranno in grado di affrontare lo Stato Islamico.

Al Nusra vuole usare il nord della Siria come base per il nuovo gruppo.

Nella provincia settentrionale di Idlib hanno sequestrato il territorio dal Fronte dei Rivoluzionari Siriani guidata da Jamal Maarouf, costringendolo a fuggire.

La settimana scorsa sono riusciti a dissolvere il gruppo ritenuto moderato, Harakat Hazzm, in provincia di Aleppo.

Ma se al Nusra si scioglie e abbandona al Qaeda, l’ideologia della nuova entità non dovrebbe cambiare. Al Golani, che ha combattuto con al Qaeda in Iraq, e alcuni altri leader che hanno combattuto in Afghanistan, sono vicini al capo di al Qaeda Ayman Zawahri.

“Al Nusra ha giurato fedeltà ad al Sheikh Zawahri per evitare di essere costretti a essere fedeli a Baghdadi, ma è giunto il momento di abbandonare”, ha detto una fonte di al Nusra in Aleppo. “E ha nuociuto ad al Nusra cheè finita sulla lista dei terroristi”.

Apr news

http://uk.mobile.reuters.com/article/idUKKBN0M00G620150304?irpc=932

f retuers, ag

LA RISPOSTA di Al Nusrah dopo poche ore 

; Let’s make it clear to the whole world; is not going to separate itself from . is a part of AQ overal plan.

Schermata 2015-03-04 alle 16.48.46

Annunci


Categorie:Esteri

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: