Filippine: Ucciso ostaggio tedesco

627x0

E’ arrivata la conferma che l’ostaggio tedesco in mano ai terroristi islamici di Abu Sayyaf nelle Filippine è stato decapitato. Il gruppo aveva fissato per ieri la scadenza dell’ultimatum per il pagamento di un riscatto. Il generale Carlito Galvez ha reso noto di aver ricevuto informazioni che confermano che il 70enne tedesco sarebbe stato decapitato 30 minuti dopo la scadenza dell’ultimatum in un villaggio dell’isola di Jolo.  Con un video diffuso il 14 febbraio, Abu Sayyaf aveva minacciato di decapitare il tedesco rapito tre mesi fa se entro il 26 febbraio non fosse stato pagato un riscatto di oltre 612.000 dollari.

Apr news

fag

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica, Terrorismo Gruppi

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: