Ogni scusa ė buona per negare al mondo la libertà di espressione

20120930-160157.jpg

Si torna al medioevo, nessuno può dire niente perché potrebbe, senza volere, offendere il dio di qualcuno.
Migliaia di musulmani hanno incendiato oggi templi buddisti ed abitazioni nel sud est del Bangladesh dopo la pubblicazione su Facebook di una foto giudicata offensiva nei confronti del Corano.
Una folla di 25mila persone ha dato fuoco ad almeno cinque templi e a centinaia di case nella città di Ramu e i villaggi circostanti, a circa 350 chilometri dalla capitale Dacca, ha detto alla France Presse il responsabile del distretto, Joinul Bari.
La situazione e’ tornata sotto controllo. I buddisti rappresentano lo 0,7 per cento del paese a maggioranza musulmana.
Questo non ha niente a che fare con la religione, si tratta semplicemente di manipolazione politica di masse ignoranti.

APR news



Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: