Dossier sulla cattura di Bin Laden

 

120523040531-osama-bin-laden-horizontal-gallery

La notte del 1 maggio 2011, le forze speciali statunitensi hanno lanciato un raid nel territorio del Pakistan per catturare o uccidere il capo di al-Qaeda Osama bin Laden. Su ordine del presidente Barack Obama, i soldati americani hanno volato fino alla cittadina di Abbottabad, dove l’intelligence ha indicato che si nascondeva. Bin Laden e altri quattro sono stati uccisi. Diverse persone sono rimaste ferite. I leader politici e militari del Pakistan erano furiosi per l’azione unilaterale degli Stati Uniti, e hanno istituito una commissione per esaminare “come gli Stati Uniti siano stati in grado di eseguire una missione militare ostile che è durata circa tre ore in profondità all’interno del Pakistan”, e come fosse possibile che il Pakistan “non avesse idea che un fuggitivo internazionale della fama o notorietà di Osama bin Laden risiedesse ad Abbottabad”. In una esclusiva di Al Jazeera, i risultati della Commissione Abbottabad vengono ora resi pubblici. Il rapporto di 336 pagine della Commissione ritiene sia i politici sia l’esercito responsabili per “incompetenza”, che ha portato a “fallimenti collettivi”.

link dossier 

aljazeera-bin-laden-dossier

APR news

F Al Jazeera, ph web

 

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Inchieste Varie, Personaggi, Politica

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: