#NotInMyName #JeSuisAhmed #JesuisCharlie

B6xCGtxCEAAk2m-

Sono i tre hashtag più usati sui social network in questi ultimi tre giorni.

Non nel mio nome, #NotInMyName. Con questo hashtag l’Islam moderato in queste ore condanna la strage di Parigi.

#JeSuisAhmed è il tweet di uno scrittore di origine libanese che sta facendo il giro della rete francese, provocando una valanga di commenti e riflessioni. Io sono Ahmed, il poliziotto morto. Charlie Hebdo metteva in ridicolo la mia fede e la mia cultura e io sono morto per difendere il suo diritto di farlo”.

E quello, forse più conosciuto, #JesuisCharlie, diffuso per difendere la libertà di espressione e dire no al terrorismo.

 

Alcune foto raccolte da twitter.

Annunci


Categorie:Esteri

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: