Al Qaeda pubblica nel proprio giornale la lista dei bersagli

B6xPW_cCEAA3VfO

Tra il 30 giugno 2010 e il 24 Dicembre 2014, AQAP ha pubblicato 13 numeri della sua rivista, Inspire, in lingua inglese. In tre numeri, il 1 °, 10 ° e 13 °, tredici persone sono state nominate come obiettivi da eliminare, tra cui il capo redattore di Charlie Hebdo, Stephane Charbonnier.

Di queste 13 persone, 4 sono cittadini statunitensi, 3 danesi, 2 olandesi, 1 francese , 1 inglese, 1 svedese e 1 egiziano. La professione più mirata è quella dei giornalisti, il 62% (8).

AQAP ha messo una taglia sulle seguenti persone:

Carsten Luste, un giornalista danese che è stato capo redattore del Jyllands-Posten (da gennaio 2003 – aprile 2008), nel periodo in cui sono state pubblicate 12 vignette sul profeta Maometto nel settembre 2005.

Terry Jones, cittadino statunitense, pastore della Dove World Outreach Center di Gainesville, Florida. Ha attirato l’attenzione di tutto il mondo nel 2010, in seguito al suo annuncio del suo piano di bruciare copie del Corano nel nono anniversario degli attacchi dell’11 settembre.

Kurt Westergaard, caricaturista danese che ha disegnato una vignetta raffigurante il profeta Maometto che indossa una bomba nel turbante.

Geert Wilders, politico olandese, fondatore / leader del Partito per la Libertà.

Egli ha fatto una campagna per fermare la “islamizzazione dei Paesi Bassi” ponendo fine all’immigrazione da società musulmane. Ha attirato l’attenzione di tutto il mondo dopo l’uscita del suo film del 2008, “Fitna”, sulle sue opinioni sull’Islam che ha riassunto dicendo “Io non odio i musulmani, io odio l’Islam.”

Lars Viliks, fumettista svedese. Ha pubblicato una serie di disegni controversi nel luglio 2007 raffigurante il profeta Maometto come un cane.

Stephane Charbonnier, disegnatore francese e Capo redattore di Charlie Hebdo.

Charbonnier è stato ucciso durante l’attacco del 7 gennaio 2015.

Flemming Rose, giornalista danese, redattore culturale del quotidiano danese Jyllands-Posten

Egli commissionò la serie di 12 vignette sul profeta Maometto pubblicate sullo stesso giornale.

Morris Swadiq, di origine egiziana, cristiano copto che ora risiede negli Stati Uniti, attivista per i diritti umani e presidente di American National Assembly Coptic.

Ha attirato l’attenzione di tutto il mondo promuovendo il video “Innocence of Muslims”, che è stato pubblicato l’11 settembre 2012. In questo video il profeta Maometto è raffigurato come un volgare, donnaiolo violento nel deserto in compagnia di una banda di teppisti.

Salman Rushdie, doppia cittadinanza UK-indiana, autore. Il suo romanzo del 1988 “I Versetti Satanici” ha causato polemiche immediate nel mondo islamico, inteso come rappresentazione irriverente del profeta Maometto.

Ayaan Hirsi Ali, somala-olandese, paladina dei diritti delle donne nelle società islamiche, emigrata in Olanda nel 1992 che ha lavorato come membro del parlamento olandese negli anni 2003-2006.

Molly Norris, statunitense, giornalista di Seattle. Ha attirato l’attenzione di tutto il mondo quando ha proclamato, il 20 maggio 2010 l’ “Everybody Draw Mohammed Day.”

Apr news

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: