Donna fugge dall’Italia con il figlio per unirsi all’ISIS

B1HTqWYIAAAzddO.jpg-large

Una madre di tre figli ha lasciato la sua famiglia, nel nord Italia, per unirsi all’ISIS in Siria, portando con sé suo figlio di 6 anni.

La donna è di nazionalità albanese e ha lasciato la città di Barzago, a nord di Milano, nel mese di dicembre. Suo marito, anche lui albanese, ha cercato di seguirla, senza successo, nel tentativo di riportare indietro suo figlio.

La donna ha vissuto in Italia per 20 anni e, in difficoltà economica, ha ricevuto denaro dai jihadisti dell’Isis in cambio dell’adesione allo Stato Islamico.

Del caso si occupa la polizia anti-terrorismo della procura di Milano.

Il caso è simile a quello di Maria Giulia Sergio, che si crede abbia lasciato la città di Napoli insieme a suo marito, per unirsi all’ISIS nel mese di settembre.

La 27enne napoletana si era convertita all’Islam e aveva cambiato il suo nome in Fatima dopo aver sposato un musulmano albanese che aveva stretti legami con Bilal Bosnic, un noto imam estremista che è stato arrestato in Bosnia nel mese di settembre 2014 con l’accusa di reclutare musulmani per l’IS.

Apr news

frtne, phweb

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: