Afghanistan: carcere per poliziotto che uccise la fotografa Niedringhaus

C9816165-6B92-46CB-A935-E9EEF69B3373_w640_r1_s

Dopo un anno dall’accaduto, la Corte Suprema dell’Afghanistan si è espressa infliggendo 20 anni di carcere all’ex agente di polizia accusato di aver ucciso la fotografa Anja Niedringhaus e di aver ferito la corrispondente Ap Kathy Gannon. La sentenza contro l’ex comandante della polizia afghana Naqibullah è stata svelata dai documenti inviati al procuratore generale dell’Afghanistan il 28 marzo. Venti anni di carcere è la pena massima di carcere in Afghanistan. Naqibullah ha aperto il fuoco contro Niedringhaus e Gannon il 4 aprile 2014, le due stavano seguendo il primo turno delle elezioni presidenziali in Afghanistan. Anja Niedringhaus è morta sul colpo e Kathy Gannon è stata colpita da sei proiettili.

Apr news

fag

Annunci


Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: