Arabia Saudita: Isis rivendica l’attacco alla moschea

CGKveM9WkAA09Dz

L’Isis ha rivendicato l’attentato suicida contro una moschea sciita nella parte orientale dell’Arabia Saudita.

Un kamikaze si è fatto esplodere nel parcheggio quando i poliziotti si sono avvicinati all’auto sospetta. Almeno altre tre persone sono rimaste uccise. Su twitter gli jihadisti hanno affermato che l’attentato è stato opera di Abou Jandal al-Jazrawi. L’attacco è stato compiuto mentre alla moschea di Dammam si svolgeva la preghiera del venerdì.

Un’azione simile era stata rivendicata la settimana scorsa ad Al Qudayh, sempre nell’est del Paese a maggioranza sciita dove hanno perso la vita 21 persone.

All’inizio del mese l’autoproclamato califfo Al Baghdadi in un audio messaggio invitava alla jihad contro l’Arabia Saudita, alleata degli Stati Uniti nella coalizione internazionale in Siria e in Iraq.

Apr news

f ag,phweb

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Terrorismo Gruppi

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: