Turchia: arrestati giornalisti che hanno scoperto traffico di armi

CUvxIaiWIAEVvx9

Due noti giornalisti turchi sono stati arrestati. Can Dundar e Erden Gul avevano scoperto che, fra gli aiuti umanitari spediti a una minoranza turcomanna della Siria, c’era un carico di armi.

Dundar e Gul sono accusati di spionaggio, rivelazione di informazioni riservate sulla sicurezza dello Stato e di propaganda terroristica. Lo scoop del quotidiano Cumhuriyet era stato pubblicato prima delle elezioni del 7 giugno.

Resisteremo e vinceremo – ha dichiarato la moglie di Dundar – è un golpe contro la stampa, continuano a colpire la stampa. Ma noi siamo e restiamo forti.

Se i giornali fossero ridotti al silenzio – ha commentato Ali Ozsoy, capo redattore del quotidiano di sinistra Sol – non si saprebbe nulla. È un altro passo verso la dittatura fascista. Noi siamo con Can Dundar.

Le rivelazioni sul traffico d’armi verso la Siria avevano fatto grande scalpore in Turchia. Il governo era stato accusato di voler armare la minoranza turcomanna in vista di un’ eventuale spartizione del paese.

Apr news

Fag, euro, phweb

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: