Iraq: oltre 11.000 persone uccise nel 2015

image.jpeg

Sono oltre 11mila gli iracheni uccisi, per lo più civili, e circa 18mila i feriti nelle violenze che hanno avuto luogo nella maggior parte delle città irachene nel corso del 2015. E’ quanto emerge dallestatistiche ufficiali pubblicate dalla missione diassistenza delle Nazioni Unite per l’Iraq (Unami). Per la precisione sono 11.118 gli iracheni uccisi e 18.419 quelli rimasti feriti in attentati e atti di violenza perpetratidallo Stato islamico nella capitale Baghdad e nelle province settentrionali e occidentali del paese. In particolare, imesi di febbraio, maggio, giugno e agosto hanno registrato più della meta’ delle vittime. Le autobombe, gli ordigni esplosivi e gli attacchi suicidi hanno causato 6.257 morti e9.570 feriti, secondo i dati delle Nazioni Unite.

Apr news

f.agi,ph archivio

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Terrorismo Gruppi

Tag:, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: