Il Caos nello Yemen

Yemen-lat-long

Il 17 febbraio 2016 un kamikaze dell’autoproclamato Stato Islamico si è fatto esplodere in un campo di addestramento della coalizione anti-sciiti ad Aden, uccidendo 13 soldati yemeniti.

Il giorno prima, il 16 febbraio, uomini armati sospettati di appartenere ad al-Qaeda nella Penisola Arabica (AQAP) hanno attaccato un convoglio che trasportava il governatore e il direttore della sicurezza della città yemenita di Aden. L’attuale governo yemenita ha visto aumentare, nel 2016, gli attacchi contro i funzionari e il personale del governo.

Questi attacchi indicano che i gruppi estremisti come lo Stato islamico e AQAP sono sempre più forti dentro il quadro caotico del conflitto yemenita.

Tra le strategie delle azioni terroristiche lo Stato Islamico rimane soprattutto impegnato a creare instabilità e alimentando il settarismo.

Il gruppo ha annunciato la sua presenza nello Yemen il 20 marzo 2015, quando quattro attentatori suicidi hanno colpito due moschee sciite nella capitale Sana’a, uccidendo 137 persone.

Nei mesi successivi hanno continuato gli attacchi contro obiettivi sciiti, in particolare contro le moschee. Tra maggio e settembre 2015 il gruppo ha effettuato almeno 10 attacchi alle moschee sciite a Sana’a.

A differenza dei suoi rami in Siria, Iraq e Libia, lo Stato islamico in Yemen non ha ancora il controllo del territorio, nonostante la presenza di campi di addestramento sparsi in tutto il sud del paese.

Percependo la propria debolezza, il gruppo teme un governo stabile ad Aden, che potrebbe concentrare la sua attenzione, e quella della coalizione saudita, a distruggere la presenza dello Stato islamico in Yemen. Attaccando i funzionari governativi e le forze di sicurezza, il gruppo spera di destabilizzare il fragile governo.

Con gli attacchi agli Houthi, che sono odiati in gran parte del sud per la loro occupazione di Aden, il gruppo sta anche cercando di attirare reclute nei suoi ranghi, e cerca così di diventare forte per stabilire un punto d’appoggio territoriale.

La presenza di Al-Qaeda in Yemen si è vista già dal 1992 dove i terroristi hanno costruito rapporti profondi con i gruppi tribali, in particolare nel grande governatorato remoto di Hadhramaut nell’est del paese.

Nel 2009 il ramo yemenita e quello saudita dell’organizzazione si sono uniti, e AQAP è considerato il più pericoloso franchising di al-Qaeda.

Il gruppo è responsabile di diversi attentati a livello internazionale, di cui l’ultimo attuato nel gennaio 2015 contro il giornale Charlie Hebdo a Parigi.

All’interno dello Yemen il gruppo ha più volte preso di mira gli obiettivi militari yemeniti, mentre in genere evitano obiettivi civili.

Il gruppo AQAP ha sempre avuto un proprio territorio nel paese e ha approfittato delle turbolenze in Yemen per espandersi.

Conquistando le città principali lungo la costa e le principali autostrade, AQAP sta stabilendo rotte di contrabbando che possono essere utilizzate per fornire i suoi combattenti, e anche quelli che vivono sotto il suo controllo, cosa fondamentale per la costruzione di alleanze locali.

Data la sua espansione nel corso dell’ultimo mese, il gruppo sembra aver avuto successo con i propri intenti.

Nonostante le strategie divergenti di stato islamico e AQAP, il caos in Yemen sta fornendo opportunità a entrambi i gruppi.

Senza uno sforzo internazionale rivolto a porre fine al conflitto e a ricostruire il paese devastato, è improbabile che questa tendenza si invertirà nel prossimo futuro.

F Apr news

Fasoufan

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Personaggi, Politica, Terrorismo Gruppi

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: