Afghanistan: uccisi 130 jihadisti dell’Isis

ClpQ6BZWgAAQVGT.jpg-large

Almeno 130 jihadisti dell’ISIS sono stati uccisi durante alcuni scontri nella provincia orientale di Nangarhar, quando questi hanno cercato di lanciare un attacco contro i posti di controllo della Polizia Locale Afghana (ALP) .

I funzionari locali hanno riferito che almeno 15 civili sono rimasti feriti durante gli scontri e altre tre persone sono rimaste uccise, tra loro c’erano anche molti bambini.

L’ISIS negli ultimi tempi ha compiuto molte atrocità contro i residenti locali, tra cui decapitazione e rapimento di donne.

Questa è la prima volta, dopo diversi mesi, che il gruppo terroristico lancia un attacco coordinato su posti di controllo Alp a Nangarhar.

Apr news

fag,phwe

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica, Terrorismo Gruppi

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: