Stato Islamico: in 8 mesi 729 attacchi suicidi

schermata-2016-10-12-alle-21-16-35

L’agenzia di propaganda dello Stato Islamico, Amaq News, ha pubblicato un rapporto in cui sostiene che l’autoproclamato Stato Islamico ha eseguito 729 operazioni di attacchi suicidi in Iraq, Siria e Libia nei primi 8 mesi del 2016.

La maggior parte degli attentati sono stati effettuati all’interno dell’Iraq, si tratta di 431 attacchi kamikaze, 268 in Siria e 29 in Libia, che sta diventando la base dello Stato Islamico per le operazioni in Nord Africa.

Tutti i gruppi terroristici, compreso lo Stato Islamico, hanno effettuato nel 2015, una media di 61 attentati suicidi al mese.

Se i numeri di Amaq News sono accurati, mostrano che lo Stato Islamico ha aumentato gli attacchi suicidi e si tratta di un tasso storicamente elevato, per una media di 91 al mese.

E’ comunque impossibile verificare i dati in modo indipendente e neutrale.

Apr news

fag,

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica, Terrorismo Gruppi

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: