Afghanistan: Hekmatyar non è più sulla blacklist dell’Onu

gulbuddin_hekmatyar

L’Onu ha depennato il nome di Gulbuddin Hekmatyar, ex ‘Signore della Guerra’ dalla ‘blacklist’ del Consiglio di sicurezza dell’Onu. La lista sulla sicurezza riguarda le sanzioni per i gruppi, movimenti e i leader dei terroristi globali. La richiesta della annullamento della sanzione è stata presentata alla fine dello scorso anno dalle autorità governative afghane al seguito del raggiungimento di un accordo di pace firmato dallo stesso Hekmatyar, leader del gruppo Hezb-e-Islami, e il presidente Ashraf Ghani. In un comunicato il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha precisato che “il congelamento dei beni, il divieto di viaggio e l’embargo per gli armamenti previsti dal paragrafo 2 della risoluzione 2253 (2015) non si applicano più al signor Gulbuddin Hekmatyar”. Hekmatyar potrebbe fare ritorno a Kabul, dopo i lunghi anni di esilio, accompagnato da una guardia privata di centinaia di uomini, come riportano i media afghani.

Apr news

fag

Annunci


Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: