Siria: USA pronti ad intervenire ma Hezbollah promette battaglia

20130501-215503.jpg

Gli Stati Uniti hanno la prova che armi chimiche sono state usate in Siria, “ma non sappiamo da chi” ha detto oggi il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Aggiungendo che servono, ulteriori prove prima di decidere come agire in Siria.
Il presidente americano, Barack Obama, si appresta a inviare armamenti all’opposizione siriana. Lo afferma il Washington Post citando fonti dell’amministrazione, le quali sottolineano come la Casa Bianca abbia deciso di esercitare sugli alleati una pressione più decisa per arrivare alla deposizione del presidente Bashar al-Assad.

Le milizie sciite libanesi di Hezbollah annunciano che gli alleati della Siria “non permetteranno che il regime di Bashar Assad in mano degli Stati Uniti, Israele e gruppi di ‘apostati’ (takfir, ossia le milizie sunnite che combattono per far cadere Assad)”. Questo l’avvertimento lanciato da Hassan Nasrallah, leader di Hezbollah e principale alleato con l’Iran di Damasco.
“La Siria può contare su dei veri amici nella regione, che non permetteranno che il Paese cada nelle mani degli Stati Uniti, di Israele o dei gruppi tafkiri”, ha dichiarato Nasrallah alludendo agli estremisti sunniti.
Hassan Nasrallah, ha riconosciuto per la prima volta la presenza di combattenti delle milizie a fianco dell’esercito siriano impegnato contro i ribelli nelle regione di Qusseir, al confine tra Siria e Libano.
La presenza dei combattenti di Hezbollah era stata denunciata già due settimane fa dall’opposizione siriana, che l’aveva definita “una dichiarazione di guerra contro il popolo siriano”, chiedendo alla Lega Araba di occuparsi della questione.
Le organizzazioni siriane per la difesa dei diritti umani avevano confermato la partecipazione di Hezbollah sottolineando tuttavia che non si trattava necessariamente di combattenti giunti dal Libano, ma di residenti dei numerosi villaggi a maggioranza sciita che si trovano in territorio siriano e che sono in parte abitati da libanesi.

APR news
F q net



Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: