Arabia Saudita: protesta delle donne, “We Can Do It”

20131006-172727.jpg

Torna la protesta delle donne saudite contro il divieto di guidare

In Arabia Saudita le donne, o almeno alcune di loro, ci riprovano. È stato annunciato infatti per il
26 ottobre il prossimo “driving day”, ovvero la giornata di protesta “al volante” per chiedere l’annullamento del divieto per le donne di guidare.
Non è la prima volta. Era già accaduto nel giugno del 2011, in piena Primavera araba, quando alcune attiviste saudite lanciarono la giornata al volante al ritmo di “Come on Baby drive my Car”. La trovata di marketing ebbe grande successo, soprattutto all’estero, dove i social network di tutto il mondo si riempirono di post di solidarietà con il video della canzone. Ma non servì a granchè. Alcune delle coraggiose dimostranti vennero arrestate, altre semplicemente bloccate e rimandate a casa dalla famigerata polizia religiosa del regno. La manifestazione fu preceduta da dure polemiche fra frange liberali della società e frange conservatrici, queste ultima capitanate dai leader religiosi più oltranzisti.

APR news
Fispi



Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: