Camerun: rapiti due sacerdoti italiani e una suora canadese

20140405-110320.jpg

Due sacerdoti italiani sono stati sequestrati, insieme ad una suora canadese, nel nord del Camerun, nella diocesi di Maroua. I preti che sono stati rapiti appartengono alla diocesi di Vicenza. La Farnesina ha confermato il sequestro e l’unità di crisi segue la vicenda in contatto con l’ambasciata a Yaoundè. Alla stampa viene chiesto il massimo riserbo.
Nella comunità di Maroua, le suore della Divina Volontà seguono e favoriscono progetti per bambini orfani di genitori malati di Aids; si occupano di bambini con problemi di malnutrizione e hanno avviato un progetto di sostegno per le vedove.
Nella comunità di Mindif, le religiose sono impegnate nell’alfabetizzazione nei villaggi della parrocchia, in attività contro la desertificazione e in progetti per fare arrivare l’acqua nei villaggi.

Apr news
Fag

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri

Tag:, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: