Angola: diamanti e processo Kimberley

ph © Andreja Restek

L’Angola ha assunto la presidenza del processo Kimberley per l’anno 2015 e il suo mandato inizierà dal gennaio del prossimo anno.

L’Angola si è impegnata, durante il mandato, a lavorare sulla promozione dei diritti umani e la reintegrazione della Repubblica Centrafricana (CAR) e del Venezuela.

Il sistema di certificazione di Kimberley (KPCS) è stato istituito nel 2003 per evitare che “i diamanti insanguinati” finissero sul mercato.

Si è voluto assicurare gli acquirenti di diamanti che comprando le pietre preziose non avrebbero finanziato la violenza dei movimenti ribelli.

Le organizzazioni come Global Witness nel 2011 hanno messo in discussione l’efficacia del processo, sostenendo che il processo di Kimberley non fornisce ai mercati la garanzia che i diamanti non siano diamanti insanguinati.

https://aprnews.net/2012/04/05/diamanti-insanguinati-e-processo-kimberly/

Apr news

Annunci


Categorie:Esteri, Politica

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: