40,8 milioni di persone sfollate a causa delle guerre

ph © Andreja Restek, refugee, Serbia, Hungary border

ph © Andreja Restek, refugee

Il totale degli sfollati a causa dei conflitti nel mondo è attualmente pari a 40,8 milioni.

Ci sono 27,8 milioni di persone in tutto il mondo che sono state sfollate a causa dei conflitti o disastri naturali solo l’anno scorso, lo si legge in un rapporto del Consiglio norvegese per i rifugiati. La situazione è stata definita una crisi globale.

Si parla di una media di 66.000 sfollati ogni giorno nel 2015. Nel rapporto si legge che 8,6 milioni di persone hanno dovuto lasciare le loro case lo scorso anno a causa dei conflitti, e che più della metà arriva dalla Siria, Yemen e Iraq.

Lo Yemen da solo rappresenta un quarto degli spostamenti causati dai conflitti in tutto il mondo lo scorso anno, 2,2 milioni di persone, cioè 20 volte di più rispetto al 2014. È seguito dalla Siria con 1,3 milioni e dall’Iraq con 1,1 milioni.

Il direttore del gruppo Medio Oriente, Carsten Hansen, ha detto che mentre l’attenzione del mondo è concentrata sui rifugiati del Medio Oriente, o di coloro che sono fuggiti dalla loro terra, milioni di persone rimangono intrappolate nei loro paesi con la morte … dietro l’angolo”

Apr news

f ag

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: