Operazione Colomba – Tel Abbas

ph © Andreja Restek : Apr news

Il campo dei rifugiati siriani di Tel Abbas, situato nel nord del Libano a 5 km dal confine siriano, è seguito da una piccola associazione italiana di nome Operazione Colomba. Si tratta di ragazzi, di età compresa tra 20 e 30 anni, provenienti da diverse parti d’Italia che vivono nel campo con i loro abitanti. Nessuna comodità, nessun lusso, vivono e condividono con i rifugiati ogni aspetto della loro vita. Si occupano di accompagnare le persone a sbrigare le pratiche burocratiche, dei corridoi umanitari e di far passare le persone ai posti di blocco affinché non siano arrestate per il semplice motivo di provenire da un paese come la Siria. E soprattutto stanno aiutando a far conoscere la proposta di pace che arriva direttamente dai rifugiati siriani, proposta che sono riusciti a presentare anche al governo italiano. Questi sono solo alcuni degli aspetti concreti di cui si occupano ogni giorno.

Questi volontari sono un gruppo di giovani donne e uomini di diverse religioni e opinioni politiche che vivono insieme e portano avanti, tra gli altri, un progetto concreto – la pace. Altro punto importante è che la loro porta è sempre aperta a ogni visitatore, a ogni persona che desideri conoscere il loro operato. Questo è possibile quando le cose si fanno veramente e non si ha niente da nascondere.

Non sempre, infatti, le associazioni che promuovono se stesse come benefattrici, nel momento in cui gli si chiede di far vedere il lavoro fatto sul posto, sono disposte a incontrarti. Attualmente la piccola associazione italiana si prende cura di 16 famiglie (circa 50 persone) che vivono in questo campo, alcune arrivate da quando la guerra in Siria è iniziata, altre solo da pochi mesi.

La loro mediazione e la loro presenza sono fondamentali, riescono infatti a mantenere un certo equilibrio di serenità e pace nel campo dove vivono e lavorano. Un lavoro concreto e ammirevole fatto con pochi mezzi, soprattutto volto a ridare dignità e speranza a persone che hanno perso tutto, un lavoro che non ha prezzo.

Questi ragazzi, che io ho conosciuto e che ogni giorno, con le loro azioni concrete, testimoniano di essere il futuro e la speranza di questo mondo sono Alessandro, Federico, Giulia, Ha Dia, Paola.

La proposta di pace

http://www.operazionecolomba.it/noisiriani/

Apr news

Annunci


Categorie:Esteri, Inchieste Varie, Personaggi

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: