Ucraina: ostaggio rilasciato dopo riscatto pagato in bitcoin

Bitcoin_Digital_Currency_Logo copia

I rapitori di un uomo, in Ucraina, lo hanno rilasciato in cambio di una somma della criptovaluta Bitcoin del valore di $1 milione (£ 750.000) come riscatto. Pavel Lerner, un esperto analista e esperto di blockchain, è stato sequestrato da rapitori mascherati il ​giorno di Santo Stefano, secondo una dichiarazione della sua società, EXMO Finance, sul suo sito web. “Questo è il primo caso in Ucraina in cui un riscatto è stato richiesto in bitcoin”, ha detto un consigliere del ministro degli interni. La società dichiara che le risorse finanziarie dei suoi utenti non hanno subito danni, aggiungendo che la piattaforma funziona normalmente. La polizia di Kiev ha avviato un’indagine, ha detto una portavoce della polizia. L’azienda ha attualmente 900.000 utenti, secondo i dati riportati sul proprio sito Web.

Apr news

fwb

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: