Afghanistan: Usa bombardano ospedale di MSF

CQXrAh7UEAEY3wb

I caccia-bombardieri Usa, che stanno conducendo raid aerei a sostegno delle truppe di Kabul per riprendere la città conquista dai Talebani, hanno centrato per errore un ospedale di Medici Senza Frontiere.

Secondo un bilancio ancora provvisorio almeno 3 persone sono morte e oltre 30 sono i dispersi tra le macerie della struttura completamente distrutta.

“Le forze aeree Usa hanno condotto un raid aereo alle 2,15 ora locale nella città di Kunduz contro singole forze ostili. Il raid potrebbe aver causato danni collaterali ad una vicina struttura medica. Su questo incidente e’ stata aperta un’inchiesta”, ha affermato il colonnello Brian Tribus in un comunicato.

MSF aveva denunciato: “Alle 2,10 il centro traumi di Msf a Kunduz e’ stato colpito ripetute volte durante un intenso bombardamento ed e’ stato gravemente danneggiato”.

Il personale medico sta facendo di tutto per garantire la sicurezza dei pazienti, ha proseguito Msf, aggiungendo che al momento del bombardamento erano 105 le persone ricoverate nella struttura e oltre 80 persone dello staff dell’ospedale tra nazionali e internazionali.

Apr news

f ag, mcf, nato

Annunci


Categorie:Cronaca, Esteri, Politica

Tag:, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: