Torino: arresti per terrorismo

Halili copia

L’indagine svolta dalla DIGOS di Torino, con il supporto del Servizio per il Contrasto dell’Estremismo e del Terrorismo Esterno dell’UCIGOS, ha portato all’arresto per partecipazione all’associazione terroristica dell’autoproclamato Stato Islamico il 23enne marocchino naturalizzato italiano Halili Elmahdi. A fine 2015 aveva patteggiato con il Tribunale di Torino la pena di due anni di reclusione con la sospensione condizionale per istigazione a delinquere con finalità di terrorismo, avendo redatto e pubblicato sul web alcuni documenti di esaltazione dell’autoproclamato Stato Islamico. Le successive indagini avviate dalla Digos hanno evidenziato un crescente percorso di radicalizzazione di Halili che aveva addirittura intensificato la sua attività di indottrinamento mediante la consultazione su diverse piattaforme multimediali e l’archiviazione di vario materiale di propaganda prodotto dall’autoproclamato Stato Islamico. In occasione della diffusione della notizia della morte di AL Adnani, Halili aveva creato e pubblicato su una piattaforma social ad accesso pubblico diverse playlist con i messaggi più famosi del defunto portavoce dell’autoproclamato Stato Islamico, tra cui quello diffuso nel settembre 2014 dove l’ISIS ordina di scatenare una campagna del terrore in Europa che successivamente ha portato alle stragi compiute a partire dal gennaio 2015. Il materiale di propaganda di estremismo violento acquisito da Halili sul web in lingua araba o inglese veniva poi da lui meticolosamente tradotto e/o rielaborato in italiano con lo specifico fine di utilizzarlo nella sua attività in favore del terrorismo. Utilizzando dei social network era riuscito ad attrarre nella sua sfera di influenza altre persone, in particolare italiani convertiti all’islam e giovani immigrati di seconda generazione. Era focalizzato in particolare su una delle riviste online contenente le istruzioni operative per i terroristi del Califfato in Occidente su come effettuare attacchi terroristici utilizzando autocarri, autoveicoli o coltelli.

Apr news

fcom.st.pol

Annunci


Categorie:Cronaca, Personaggi, Politica, Terrorismo Gruppi

Tag:, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: